Fototipi cutanei

,

Tipo I: si brucia sempre e non si abbronza mai. Elevata possibilità di sviluppo di tumori cutanei come i carcinomi baso e squamocellulari, alto rischio per melanoma. Consigliabile l’uso di creme con fattore di protezione 50+

Tipo II: si brucia spesso e si abbronza poco, elevata possibilità di sviluppare tumori cutanei fotoindotti e melanoma, consigliabile l’uso di creme protettive con fattore di protezione 50+

Tipo III: talvolta si brucia  e si abbronza gradualmente. Moderato rischio di sviluppare tumori cutanei o melanoma. Si consiglia l’uso di creme con fattore di protezione 30

Tipo IV: si brucia poco e si abbronza facilmente, il rischio di sviluppare melanomi o epiteliomi è limitato, si raccomanda l’uso di creme UV protettive 20

Tipo V: raramente si brucia e si abbronza molto facilmente. Il rischio di sviluppare melanomi o epiteliomi è modesto, malgrado che il melanoma lentigginoso acrale sia frequente tra persone con cute scura. Si raccomanda l’uso di creme con fattore di protezione 10

Tipo VI: non si brucia mai ed è molto pigmentato. Si consiglia comunque l’uso di creme UV protettive con fattore di protezione 10

Sito a cura di: Dott Angelotti Nicola, specialista in Dermatologia: Massa Piazza 4 Novembre 12, tel 0585790609

Termini di ricerca:

Questo post è disponibile anche in: Inglese