Un nuovo studio condotto utilizzando diverse cartelle cliniche di oltre un milione di adolescenti israeliani prima del servizio militare, mostra chiaramente come l’esposizione al sole dei giovani bambini israeliani di pelle chiara aumenta notevolmente il rischio di melanoma cutaneo.

L’incidenza del melanoma cutaneo è in aumento in tutte le parti del mondo in cui vivono le persone di pelle chiara. I dati sono triplicati negli ultimi decenni negli Stati Uniti, e l’aumento è stato ancora più marcato in Europa.

Quali segmenti della popolazione sono più a rischio e in quale fase? Dott. Hagai Levine e il Prof. Jeremy Kark dalla Hebrew University-Hadassah Braun e altri ricercatori hanno cercato di trovare le risposte, utilizzando i campioni di giovani maschi israeliani che sono stati esaminati tra il 1967 e il 2005. Questi uomini sono stati seguiti fino alla fine del 2006. Le femmine non sono state incluse perché i loro dati di riferimento erano disponibili solo per un periodo più recente.

Nel loro studio, i ricercatori hanno scoperto – non a caso – una quadruplicato più alto rischio di cancro della pelle tra gli israeliani nativi di origine europea rispetto a quelli immigrati dai paesi quali Nord Africa o di origine asiatica …

Leggi tutto

Termini di ricerca:

Questo post è disponibile anche in: Inglese