Progressive metastatic melanoma: 11 patients experienced complete remission with own anti-tumor cells (CD8+)

Yee and colleagues extracted CD8+ T cells from 11 patients with progressive metastatic melanoma that was no longer responding to conventional treatment and multiplied them in the lab before re-infusing them back into their bloodstream. CD8+ T cells are a type of white blood cell in the body’s immune system that attacks a protein associated with

Promettenti risultati da una nuova terapia sperimentale per il melanoma metastatico

Promettenti risultati da una nuova terapia sperimentale per il melanoma metastatico

I risultati di un nuovo studio condotto da ricercatori UCLA ha scoperto che una nuova terapia con tripla combinazione di farmaci  mostra risultati promettenti e appare in grado di controllare più efficacemente il melanoma avanzato rispetto alle precedenti terapie con BRAF + MEK inibitore o BRAF inibitore + immunoterapia, da tale terapia risulta con una maggiore risposta

Il linfonodo sentinella può predire la progressione del melanoma

Il linfonodo sentinella può predire la progressione del melanoma

Un articolo pubblicato su Cancer Research rivela che  pazienti che hanno un particolare sottotipo di cellule immuni chiamate CD30-positive nei linfonodi sentinella hanno una maggior possibilità di vedere la loro malattia progredire nei 5 anni successivi all’asportazione del tumore. Qui di seguito l’abstract dell’articolo: Vallacchi V, Vergani E, Camisaschi C, et al. Transcriptional Profiling of

Maggior rischio di tumori cutanei tra i trapiantati renali

Maggior rischio di tumori cutanei tra i trapiantati renali

Pazienti trapiantati di rene hanno un maggior rischio di sviluppare forme invasive di tumore cutaneo originate dalle cellule del donatore. L’articolo è uscito sul Journal of Clinical Investigation, Philippe Ratajczak and colleghi hannoesaminato tumori cutanei e tessuto trapiantato di alcuni pazienti trapiantti di rene che successivamente avevano sviluppato epiteliomi squamocellulari e hanno dimostrato che le cellule

Il trattamento intralesionale con PV-10 si è dimostrato promettente nella terapia del melanoma

Provectus Pharmaceuticals Inc. ha presentato al meeting annuale della Society of Surgical Oncology uno studio non clinico sull’efficacia del PV-10 intralesionale sul melanoma, tale farmaco indurrebbe una risposta immunitaria verso il melanoma specifica. Leggi: Chemoablation of metastatic melanoma with Rose Bengal (PV-10) (Agarwala S.S, Thompson J.F e coll: Intralesional rose bengal (PV‐10, 10% RB in

L’uso di cellule antitumorali del paziente è una promessa terapeutica nel melanoma avanzato

Pubblicato in Proceedings of the National Academy of Sciences un trial in cui si riporta il trattamento di patienti con melanoma metastatico con le proprie cellule antitumorali. Sono stati trattati 11 pazienti che non rispondevano ai trattamenti convenzionali, sono stati prelevati linfociti CD8+ e moltiplicati in laboratorio, tali cellule sono poi state reiniettate nel circolo sanguigno.